Post in Benessere
Guardaroba sostenibile a basso costo?

Ogni volta che pensiamo che un progetto o un’idea siano impraticabili e più grandi di noi, l’unico modo per

aver prova del contrario e meravigliarci di noi stessi è semplicemente agire, passare dalla teoria alla pratica

e iniziare a fare qualcosa per cambiare veramente. La prima volta che sentii il concetto di guardaroba

sostenibile ero una studentessa e pensavo che questo non potesse fare per me, oggi lo sono ancora e se il

mio budget da poter dedicare al guardaroba è rimasto ridotto, i vestiti che lo compongono non sono più gli

stessi, perché io sono cambiata. Si può fare quindi, è possibile avere un guardaroba sostenibile a budget

ridotto. Il cambiamento parte da noi e l’unica vera cosa che costa è volerlo, il prezzo più grande? La fatica di

metterlo in pratica. Divenendo più consapevoli dell’impatto che le nostre azioni hanno su noi e sulla nostra

terra ogni ambito della vita viene preso in considerazione e che tu ci abbia mai pensato o no, il guardaroba

è uno di quelli.

Ulteriori informazioni
Prepara la pelle alla stagione estiva in 5 semplici gesti

Con l’arrivo della bella stagione non c’è cosa più appagante di riporre i maglioni pesanti nei cassetti e andare a ripescare negli armadi vestiti che profumano di sole! Non dimentichiamoci però che anche la nostra pelle necessità del suo cambio abitudini per prepararsi alla stagione estiva in cui idratazione e luminosità saranno i suoi punti di forza! Ecco 5 semplici gesti per preparare la pelle ad essere la protagonista dell’estate!

Ulteriori informazioni
5 consigli per affrontare le giornate NO

Credo sia capitato anche a te di imbatterti in quelle che io chiamo le “Giornate NO”, quei giorni che, per vari motivi: famigliari, lavorativi, o semplicemente ormonali ti senti stanca, triste, spossata, nervosa… Ti trascini da una stanza all’altra con la tua bella nuvoletta grigia sopra la testa senza concludere nulla, oppure rimani accovacciata sotto le coperte come dentro una tana, isolata dal mondo. 

In queste momenti la prima cosa da fare è stabilire se: 

  • hai voglia di provare a cambiarti la giornata o, al contrario, 

  • non ti va neanche di provarci. 

Ulteriori informazioni
Dieci oggetti che non compro più

Non è semplice parlare di non comprare e rinunciare a qualcosa quando ci troviamo a vivere in una società così consumistica che non fa altro che continuare a proporci l’ultima novità in ogni ambito. Basti pensare che i negozi di catene di fast fashion hanno circa cinquantadue collezioni all’anno, una per ogni settimana. Sembra che se non si ha questo o quell’oggetto ti manca qualcosa e non sei adeguato. Da tempo ho cambiato atteggiamento. Quando entro in un negozio guardandomi intorno mi domando di cosa posso fare a meno. Ammiro gli oggetti nuovi di zecca e penso a ciò che a casa ho già e il più delle volte mi rendo conto che la maggior parte delle cose non mi servono davvero. Questo nuovo modo di guardare le cose e di approcciarmi ad ogni oggetto in maniera diversa mi ha veramente insegnato a dare più valore a quello che ho già, a prendermi cura degli oggetti che ho, a sistemarli se si rompono, talvolta a dargli nuova vita se posso e a fare acquisti ben ponderati. Se a questo uniamo una consapevolezza nuova, il rispetto per l’ambiente e la voglia di acquistare qualcosa fatto in maniera etica che rispetti le materie prime di provenienza e i lavoratori, ogni piccola cosa assume una grande importanza e un maggior significato che va oltre l’oggetto in sé. Ecco alcuni oggetti che non compro più e perché.

Ulteriori informazioni
Musicoterapia in gravidanza: benefici e consigli pratici

Ogni donna, nel momento in cui scopre di aspettare un bambino, inizia sin da subito e in modo istintivo a cercare di relazionarsi con la vita che sta prendendo forma nel proprio grembo magari accarezzandosi il pancione, parlando al piccolino al suo interno e ascoltandone i movimenti. Ecco allora che la musica, come dimostrano studi italiani ed esteri, può divenire un valido strumento per instaurare le basi di quel processo relazionale che poi andrà a svilupparsi sempre più dopo la nascita.

Ulteriori informazioni
5 step fondamentali per una corretta skin care quotidiana

Ci sono diversi approcci al prendersi cura della pelle che in molti casi dipendono da due variabili determinanti. La prima è il “Non ho tempo! Batuffolo di cotone bagnato con acqua micellare (…soluzione profumata ignota ma rassicurante) per rimuovere il trucco, una spalmata di crema veloce che la confezione dichiari essere miracolosa o estremamente innocua (…nel caso delle pelli più sensibili) e il gioco è fatto”. La seconda variabile è il “I Love Shopping!! Mi piace da impazzire avere il mobile del bagno pieno di prodotti cosmetici allineati per ordine cromatico, ma non so esattamente se ho scelto quelli giusti o soprattutto come usarli e quando.”

Ulteriori informazioni
Yoga tips per impreziosire la tua night routine!

Ciao in questo breve post vediamo qualche semplice consiglio in stile yoga per impreziosire la nostra night routine e affidarci al mondo dei sogni in maniera ancora più rilassata e "pulita"! In che senso più "pulita"? No non intendo darti dei consigli di igiene personale :p, ma più che altro dei consigli per ripulire la tua energia con poche semplici mosse prima di sollevare le coperte e affidarci alle braccia di Morfeo!

Ulteriori informazioni
3 piante, 3 olii... essenziali!

Per combattere il grigiore invernale e gli acciacchi che derivano dalle temperature più basse, possiamo farci aiutare dalla natura. L’aria delle stanze della nostra casa può essere purificata grazie alla diffusione degli oli essenziali: in questo modo avremo un ambiente profumato e sanificato, che facilita il rilassamento e il benessere delle vie respiratorie! In particolare voglio parlarti di 3 oli essenziali utili per eliminare eventuali batteri stagionali e caratterizzati da una profumazione tipicamente invernale, che diventa una vera e propria coccola!

Ulteriori informazioni
Motivational Board

La motivational board è un collage di immagini e frasi che rappresentano gli obiettivi di ciascuno ma è soprattutto una modalità divertente ed efficace per realizzare i nostri desideri. 

Perché la motivational board è così utile?

  • Questo strumento ci consente innanzitutto di rimanere focalizzati e concentrati su ciò che desideriamo e non perderci per strada distratti dagli impegni quotidiani.

  • Oggi la scienza ci dice che un’esperienza immaginata per la nostra mente equivale ad un’esperienza realmente vissuta!

  • Le immagini parlano alla nostra mente inconscia, generano emozioni e ci fanno entrare in quella sensazione di benessere che ci fornisce la giusta energia quotidiana utile a muoverci nella direzione che vogliamo.

Dunque non ci resta che metterci al lavoro, metti un bel sottofondo musicale e partiamo… 

Ulteriori informazioni
Introdurre il Saluto al Sole nella propria morning routine! 

Che cos’è il Saluto al Sole? Il Saluto al Sole in sanscrito Surya Namaskara ( da “Surya” sole e “Namaskara” saluto) è una pratica yoga che consiste nel ripetere di seguito alcune posizioni selezionate e scelte nel tempo per la loro proprietà di aprire, allungare e riscaldare a dovere tutto il nostro corpo preparandolo eventualmente all’esecuzione di altri asana (e cioè altre posizioni yoga) o semplicemente permettendoci di affrontare al meglio la giornata!

Ulteriori informazioni
5 Strategie per rigenerare corpo e anima

Dopo una lunga giornata di lavoro o di faccende e commissioni, si sente l’esigenza fisica e mentale di prendere una pausa per rigenerarsi. Un po’ come quando il tuo smartphone ha solo il 5% di batteria e lo metti sotto carica, anche tu hai bisogno di ripristinare il tuo livello energetico! Ci sono vari modi per rilassarsi e oggi ti consiglio 5 strategie efficaci per rigenerare corpo e anima grazie alla natura e alle piante.

Ulteriori informazioni
A Natale regala al tuo bimbo uno strumento musicale…

Il Natale è alle porte…ed ogni genitore si mette alla ricerca di quel regalo che i bambini attendono con un’emozione tutta speciale…quello lasciato sotto l’albero nella notte più magica dell’anno… e, nella mia pratica di Insegnante e Musicoterapista mi trovo spesso a suggerire ai genitori uno strumento musicale come dono per i propri figli. Strumenti che i loro bimbi hanno magari scoperto assieme a me nei nostri incontri.

Ulteriori informazioni
Consapevolezza: il primo passo verso la felicità!

«Arriva su un vecchio furgoncino scoppiettante. Lo si riconosce da lontano per via della campana. DLIN! DLIN! È il signor Piccione. Il venditore di felicità. Ma come, la felicità si vende? Certo! In barattolo piccolo, grande o confezione famiglia».

Così inizia il racconto contenuto in questo splendido albo illustrato dal titolo “Il venditore di felicità”.

Ulteriori informazioni
Inizia la scuola!

Affrontare l’inizio della scuola dopo tanti mesi di vacanze non è facile, né per i bambini, né per noi genitori! Lo so bene anch’io che sono mamma di due ragazzini di 10 e 13 anni ed ogni anno, in questo periodo, cerco di prepararmi al meglio per il grande evento!. Ho pensato dunque a 7 consigli che spero possano rivelarsi utili soprattutto alle mamme che, come Valentina, si trovano ad affrontare con i loro bimbi l’inizio della scuola dell’infanzia, per partire con il piede giusto evitando (per quanto possibile) ansia e stress!

Ulteriori informazioni
10 Consigli per ricominciare al meglio!

Settembre per me è sempre stato un nuovo inizio.

Sarà che sono nata in autunno o che ricordo come fossero ieri i tanti anni di scuola, le sessioni di shopping con mamma a comprare matite e quaderni (una delle mie attività preferite allora come adesso), ma io ancora adesso vivo settembre con lo stesso spirito! Io non ritorno al lavoro in modo tradizionale questo settembre, ma anch'io, un po' come tanti avrò un nuovo inizio! Inizierà la scuola, finirà il primo anno a casa con la mia bimba -dedicato al 100% a lei- e ricomincerò a crearmi nuovi spazi e nuovi tempi lavorativi, perché se da un certo punto di vista si può dire che non ho mai smesso completamente di lavorare (lavoravo la sera tardi o la mattina prima dell'alba) mi sento che in un certo senso non ho mai iniziato e, con il nuovo sito, con tanti nuovi progetti in mente eccomi qui al mio nuovo inizio a cercare di darvi e darmi allo stesso tempo, qualche consiglio per ritornare al lavoro più organizzate! 

Ulteriori informazioni