3 piante, 3 olii... essenziali!

 

Per combattere il grigiore invernale e gli acciacchi che derivano dalle temperature più basse, possiamo farci aiutare dalla natura. L’aria delle stanze della nostra casa può essere purificata grazie alla diffusione degli oli essenziali: in questo modo avremo un ambiente profumato e sanificato, che facilita il rilassamento e il benessere delle vie respiratorie! In particolare voglio parlarti di 3 oli essenziali utili per eliminare eventuali batteri stagionali e caratterizzati da una profumazione tipicamente invernale, che diventa una vera e propria coccola!

olii essenziali l'angolo del focolare.png

Pino silvestre (Pinus sylvestris) Il pino fornisce un olio essenziale conosciuto già ai tempi dei nostri nonni, che beneficiavano della sua azione balsamica sui bronchi mediante inalazioni di questa essenza. Il Pino silvestre è una pianta tipica della montagna quindi, diffondendo il suo aroma in casa, avremo la sensazione di essere in un bellissimo bosco di alta quota e al contempo ci aiuterà a respirare meglio grazie alle sue proprietà antibatteriche, espettoranti e balsamiche. Mettine qualche goccia nel tuo diffusore di oli essenziali e trasforma la tua casa in una foresta nordica!

inverno oli essenziali.jpg

Arancio amaro (Citrus aurantium ssp amara) L’arancio amaro è originario della Cina e la parte distillata usata per la produzione dell’olio essenziale è la foglia. Ha una fragranza molto piacevole, tipica del periodo invernale (sembra di sentire il profumo delle arance appena sbucciate!): inalando l’olio essenziale di arancio amaro si ha subito una sensazione di calma, di distensione e di armonia. E’ un ottimo olio da diffondere negli ambienti quando si ha la necessità di gestire lo stress. Tra le sue principali proprietà c’è quella antinfiammatoria, antibatterica, rilassante, e sedativa. E’ ottimo quindi in caso di tosse, insonnia e fatica mentale.

piante oli essenziali.jpg

Cannella di Ceylon (Cinnamomum zeylanicum) Altro profumo tipico dell’inverno è quello della cannella! Della cannella di Ceylon viene utilizzata la corteccia per distillare l’olio essenziale. Le principali proprietà riconosciute alla cannella sono quelle di tonificare la mente, di riscaldare l’animo e di creare una sensazione di ambiente “avvolgente”. Inoltre ha importanti proprietà antibatteriche, quindi è utile in caso di tosse e raffreddore. Mettine qualche goccia nel tuo diffusore di oli essenziali e trasforma la tua casa in un ambiente caldo e rasserenante!

Francesca