La mia top ten: 10 libri per bambini da leggere a Natale!

 

Da bambina amavo i libri per leggere la storia che raccontavano ora, da adulta, mi piace rileggere gli stessi libri, spesso ai miei bambini, per scoprire il loro messaggio. 

Negli anni, uno degli insegnamenti più preziosi, me lo ha trasmetto Eleanor H. Porter nel suo famoso libro “Pollyanna”. Si chiama il “gioco della felicità” o del “semplicemente contento” (just being glad game). È un invito a vivere i piccoli grandi ostacoli della vita cercando il lato positivo e ridimensionando i problemi alla luce delle grandi disgrazie che purtroppo colpiscono moltissime persone intorno a noi.

Ecco l’estratto a cui mi riferisco:

Il babbo disse ai signori delle missioni se per favore potevano mandarci una piccola bambola di seconda mano. Quelli però sbagliarono e quando arrivò il pacco dall’Europa al posto della bambola trovammo un paio di stampelle. Certo, io rimasi piuttosto delusa, ma il babbo inventò il gioco della felicità. […] Disse: “Non ci rattristiamo, piccola, cerchiamo di trovare un motivo per essere allegri” e così nacque il gioco della felicità. […] Santo cielo, non vedo quale felicità possa esserci in un paio di stampelle! Pollyanna batté le mani: Altroché, la felicità di non doverle usare!

Questo è uno dei regali più belli che vorrei fare ai miei figli non solo per Natale, ma per la vita. Un insegnamento che ho sempre cercato di fare mio e che con pazienza sto cercando di trasmettere anche a loro perché sono convinta che se impariamo a fare questo, impariamo a godere della vita, in qualunque circostanza.

INIZIA LA SCUOLA! (2).png
 

Credo che cercare di trovare la felicità sia qualcosa che si debba alla vita, cominciando dall’apprezzare il fatto di avere una famiglia, stare bene, essere insieme. Godendo delle piccole gioie che si celano dietro a momenti apparentemente banali eppure così preziosi. Per questo, soprattutto in giorni come questi, dove l’abbondanza regna sovrana e spesso l’avido desiderio del possesso inaridisce i cuori di grandi e piccini, penso sia necessario fermarsi un attimo a riflettere su ciò che conta veramente, su ciò di cui abbiamo veramente bisogno e che la maggior parte di noi ha già, forse senza nemmeno rendersene conto.

Chiediamoci se la vera felicità si nasconde davvero dentro un pacchetto!

Rimanere a casa ad osservare il camino, impastare dolci e biscotti, stare stretti ed abbracciati sotto le coperte del lettone, osservare le lucine fuori dalla finestra, ascoltare la musica, disegnare, bere una bella cioccolata calda stesi sul tappeto, dietro una pila di libri e viaggiare con la fantasia, sognando boschi ricoperti di neve, renne che volano nel cielo ed elfi indaffarati sommersi di nastri e pacchetti.

Non basta forse tutto questo a renderci felici e a rendere felici i nostri bimbi?

Ecco allora alcuni dei nostri libri di Natale preferiti.  Dentro ognuno di loro, nascosto tra pagine si nasconde un messaggio che non vi svelo ma che vi assicuro sarà bellissimo scoprire insieme…

Se a Natale non sapete cosa regalare, scegliete un bel libro, di quelli che sanno illuminare gli occhi dei bambini e di tutti quegli adulti che vogliono donarsi il piacere di rimanere ancora un po’ piccini...!

Spero di esserti stata utile e di averti dato qualche suggerimento di lettura interessante.

Se anche tu hai qualche bel libro da suggerirci scrivici nei commenti qui sotto!

Buone feste e buona lettura!

Con affetto,

Anna